SOFTWARE PER PRODUTTORI DI ARREDAMENTI SU MISURA

TREND PUO' ESSERE CONFIGURATO PER GESTIRE L'ATTIVITA' DEI PRODUTTORI DI ARREDAMENTI E MOBILI SU MISURA



Caratteristiche principali

  • Distinta base neutra
  • Configuratore varianti
  • Acquisizione degli ordinativi da programmi CAD
  • Creazione automatica proposte d’ordine (MRP I e II)
  • Controllo di produzione
  • Gestione piani di carico
  • Gestione delle lingue e valute
  • Gestione Agenti
  • Packing List

Trend Produzione Arredi e Mobili a Misura/Contract è una verticalizzazione di Trend applicazioni gestionali che soddisfa le esigenze di gestione ed amministrazione delle aziende produttrici di mobili ed arredi. I moduli dedicati alla produzione del mobile competano la configurazione standard di Trend, mantenendo intatte le caratteristiche principali di questo software quali flessibilità, database aperti e possibilità di creare ulteriori verticalizzazioni, integrandole con procedure che ne fanno uno strumento indispensabile nell’organizzazione delle aziende di questo settore.

Distinta base neutra

La “Distinta Base” di Trend è il cuore delle procedure per la movimentazione del magazzino e produzione, architettata su infiniti livelli, ogni codice contenuto in essa può sostenere infinite varianti. Le procedure di Trend che utilizzano la distinta base, creano i codici con l’indicazione della variante solo nel momento in cui questi vengono movimentati, evitando di creare a priori tutte le combinazioni.

Configuratore di prodotto e distinta parametrica

Il configuratore di prodotto permette di creare modelli parametrici che, attraverso l’applicazione di formule, genera automaticamente distinte base, cicli di lavoro e relative codifiche degli articoli.

Generazione distinte base e cicli di lavoro da CAD

Generazione automatica delle distinte di base e cicli di lavoro attraverso il collegamento a Software di progettazione 3D. La distinta base, i semilavorati ed i cicli di lavoro vengono generati e codificati automaticamente in base alle regole impostate.

Acquisizione degli ordinativi da CAD e CAD 3D

Trend dispone di un modulo che permette la ricezione degli ordini da applicativi di preventivazione grafica. Questo consente in fase di conferma d’ordine di acquisire, oltre alle informazioni commerciali, anche tutte le informazioni tecniche per attivare i procedimenti di produzione.

Ottimizzatori di taglio

Trend permette il collegamento con i più diffusi ottimizzatori di taglio presenti sul mercato. Questo collegamento permette di gestire: l’ottimizzazione bilaterale (invio dei sottoformati da realizzare e ricezione dei formati utilizzati per lo scarico o l’ impegno di magazzino), la gestione del senso vena collegata alle varianti, la parametrizzazione degli sfridi di sezionatura in base alle dimensioni e/o spessori e la gestione automatica dei riempimenti a completamento per ottimizzare gli scarti.

Collegamento con macchine e supervisori di impianto

Trend consente il collegamento con le macchine prodotte dai gruppi Biesse ed SCM. Inoltre Trend può essere collegato con l’ottimizzatore di taglio Optiplanning bilaterale (invio dei particolari da produrre ed acquisizione dei formati utilizzati dall’ottimizzatore per lo scarico di magazzino). Il collegamento al supervisore di impianto plantVision permette di automatizzare il processo di gestione e produzione dei componenti. Il database di plantVision viene alimentato automaticamente dalle informazioni contenute nelle anagrafiche, distinte base e cicli di lavoro di Trend.

MRP I e MRP II

Le procedure MRP I e MRP II compongono il nucleo dei Moduli di Produzione. La prima, Material Requirement Planning, consente di indicare gli approvvigionamenti di materiali per la quantità necessaria a soddisfare i bisogni della produzione, tenendo in conto i lead time e la situazione delle scorte. La seconda, Manufactoring Resource Planning, permette di stabilire le necessità di lavorazione per il completamento del piano di produzione. L’MRP quindi riceve in ingresso un insieme di ordinativi e restituisce in uscita proposte di acquisto di materiali (RDA) e ordini di produzione (ODP), che vengono dettagliati al meglio con note tecniche ed immagini.

Schedulazione di produzione

Un potente schedulatore a capacità finita è completamente integrato con i moduli MRP. Esso ha lo scopo di livellare i carichi e saturare le risorse (umane e macchinari), evitando periodi di vuoto lavoro. La sequenza ottimale degli ordini di produzione di ogni centro di lavoro viene ricalcolata, istante per istante, tenendo conto delle disponibilità di materiali e dell’avanzamento delle lavorazioni, segnalati dagli addetti alla produzione tramite apparecchiature di rilevamento dei tempi come i lettori di codice a barre. Eventuali sovraccarichi sono segnalati tempestivamente su comodi grafici e report che permettono agli operatori una differente pianificazione. Il modulo touchscreen consente anche di pubblicare le sequenze di lavorazione su pratici terminali, con i quali gli addetti interagiscono tramite la pressione di un dito, garantendo la tempestività delle informazioni e degli avanzamenti ai responsabili.


Indice Contenuti
PRODOTTI
  • Magazzino
  • Produzione
  • Amministrazione
  • Commerciale Acquisti
  • Commerciale Vendite
  • Controllo


I nostri Video

Guarda tutti i video