LA GESTIONE DEI LISTINI DI VENDITA

Questo modulo consente di compilare i listini di vendita in svariate modalita' automatiche.



Introduzione

Questo modulo consente di compilare i listini di vendita in svariate modalità automatiche. Non c’è limite al numero dei listini che si possono creare, che possono essere arricchiti con immagini e note tecniche e con le informazioni personalizzate richieste dai clienti: descrizioni in più lingue, codici a barre, note tecniche.
Un cliente può essere associato a vari listini, per i quali si stabilisce una gerarchia che comunque è subordinata a eventuali promozioni/offerte, il che permette la massima flessibilità della politica commerciale.
È Interessante la possibilità di creare listini di vendita maggiorando percentualmente il costo dell’articolo, secondo una famiglia di maggiorazione al quale è legato.
Diverse procedure di manutenzione permettono la modifica massiva dei prezzi con la possibilità di indicare la data di entrata in validità del listino, così da poter effettuare le modifiche in tutta tranquillità.
Il listino può essere storicizzato, per monitorare le fluttuazioni dei prezzi e comunque avere memoria dei prezzi una volta che questi sono stati variati.
È possibile gestire listini in differenti valute.

Creazione Listini dal Costo

La procedura per la creazione dei listini permette di formulare i prezzi di vendita secondo vari metodi di valorizzazione dei costi.
Le aziende di produzione possono utilizzare la valorizzazione dei componenti della distinta di base secondo il criterio ritenuto migliore: ad ultimo costo, al costo medio ponderato, al costo standard e altri, quindi si calcola il valore delle lavorazioni in funzione della loro durata, indicata nei cicli di lavoro, moltiplicata per il costo orario dei centri di lavoro.
Questa prima fase, relativa al calcolo dei costi diretti, viene perfezionata calcolando un aggravio percentuale secondo l’incidenza dei costi indiretti per determinare il costo industriale.  Dal costo industriale è possibile determinare il prezzo di vendita impostando formule matematiche ritenute le più idonee dai responsabili dell’area commerciale – vendite.
Per le aziende commerciali è possibile definire il prezzo di vendita a partire dal costo di acquisto degli articoli a listino, per il quale è possibile utilizzare i metodi di definizione del costo di cui sopra. Per calcolare il prezzo di vendita, oltre l’applicazione di formule stabilite dai responsabili, è possibile utilizzare alcuni metodi particolari di ricarico.
La procedura di “Ricarica per Famiglie” consente di applicare un aggravio in percentuale al costo di tutti i prodotti associati a tale gruppo e memorizzarne il risultato sul listino/i.
Tale metodo comprende anche la possibilità di stabilire i valori del ricarico in funzione di fasce di costo all’interno della stessa famiglia: in funzione di quale fascia di valori viene a trovarsi il costo, le procedure di calcolo del prezzo di vendita scelgono la percentuale di ricarico.

Controllo Scostamento Prezzo su Costo

Le componenti di costo vengono memorizzate in riferimento ai prezzi di vendita elaborati per consentirne il monitoraggio degli scostamenti.
Queste procedure indicano, ai responsabili dell’area commerciale, quando è necessaria la modifica dei prezzi alla vendita a fronte delle variazioni dei costi all’acquisto, in funzione del superamento di determinati valori percentuali dello scostamento.
E’ interessante la possibilità di inserire questa procedura tra quelle gestite dal modulo ROBOT, che la può eseguire anche quotidianamente: questo consente di ricevere le liste degli articoli per i quali bisogna riconsiderare i prezzi senza che i responsabili debbano eseguire alcuna funzione.

Gestione Listini per Quantita'

Il modulo listini permette di gestire variazioni di prezzo in funzione delle quantità vendute. Le procedure che permettono di stilare i documenti di vendita controllano se, sul listino associato al cliente, è abilitata la funzione “Prezzi per Quantità” e, in questo caso, alla quantità inserita associano il relativo prezzo. Un esempio d’impostazione delle classi potrebbe essere la seguente: una quantità 110 euro, fino a 10 quantità 100 euro, fino a 20 quantità 80 euro e così via.

Gestione Listini Alternativi

La gestione dei listini alternativi permette di creare delle “eccezioni” o “personalizzazioni” della politica dei prezzi generale.
Di fatto è possibile associarne più di uno al cliente, secondo una sequenza gerarchica stabilità dai responsabili commerciali. Le procedure di emissione dei documenti di vendita esaminano i listini secondo una data successione e viene selezionato il prezzo del primo listino contenente l’articolo venduto. Se i listini non contengono tale articolo il suo prezzo è quello del listino generale.

Gestione Grafica dei Listini

Oltre le normali informazioni, per circostanziare al meglio i listini di vendita è possibile inserire immagini e informazioni tecniche. La formattazione grafica dell’impaginazione non richiede la conoscenza di particolari strumenti e si ottengono pregevoli risultati che è possibile trasmettere ai clienti in vari formati, compresi Excel e PDF.

Creazione/Importazione Listini da Excel

Le operazioni di creazione dei listini possono essere facilitate dalla possibilità di calcolare i prezzi alla vendita su fogli Excel, per poi riportarli nel database con comode procedure personalizzabili dall’utente. In pratica il foglio elettronico con i costi degli articoli, generato da una procedura di esportazione di Trend TNG, può essere formattato dall'utente nel modo che rende più semplice formulare i prezzi alla vendita e, quindi,  può inserirvi formule per i calcoli automatici, aggiungere nuove colonne, e così via; terminata la fase di formulazione dei prezzi, questi possono essere reimportati nei listini di Trend TNG senza necessariamente modificarne il formato del foglio Excel, perché la procedura di importazione accetta nuove coordinate per le celle da importare.



Indice Contenuti
PRODOTTI
  • Magazzino
  • Produzione
  • Amministrazione
  • Commerciale Acquisti
  • Commerciale Vendite
  • Controllo


I nostri Video

Guarda tutti i video