INTRODUZIONE AI MODULI PRODUZIONE

Trend gestisce diverse tipologie di produzione: ETO & MTO, MTS, ATO.



Introduzione

La flessibilità e la praticità delle procedure dei moduli dell’Area Produzione sono state accuratamente progettate per rispondere immediatamente alle esigenze dei clienti e del mercato.
Questi moduli consentono un controllo semplice ed efficace dei reparti, grazie al quale, gli addetti sono in grado di pianificare correttamente le lavorazioni. Nello stesso tempo possono monitorare gli avanzamenti e sviluppare una visione d’insieme completa, supportando al meglio i processi decisionali dei responsabili preposti a gestire la produzione. Trend è stato concepito per soddisfare le esigenze di diverse metodologie produttive: produrre su commessa (ETO & MTO), produrre per l’immagazzinaggio (MTS), assemblare sull’ordine (ATO).
Alcune delle funzionalità principali: validazione e proposta delle date di consegna tramite algoritmi ATP (Available To Promise); Schedulatore a Capacita Finita e simulazione dello scenario futuro delle risorse in seguito alla ricezione di eventuali nuovi ordinativi; rilevazione degli avanzamenti in tempo reale, tramite apparecchiature touchscreen, da cui ottenere consuntivi e scostamenti dal  preventivo; gestione del conto lavoro.

Piano Generale di Produzione

Il Piano di Produzione è il punto di partenza delle procedure comprese nell’Area Produzione. Il Piano di Produzione è, sostanzialmente, un elenco di Ordinativi dei Clienti reso omogeneo secondo alcune caratteristiche di questi come, ad esempio, la data di evasione. L'insieme di questi elenchi è il Piano Generale di Produzione.
Con una pratica interfaccia si crea l’elenco degli ordinativi di cui sopra, impostando l’arco delle date di evasione e altri limiti, il che permette di estrapolare dall’intero portafoglio degli Ordini di Vendita solo quelli che corrispondono a questi filtri. Un primo raggruppamento di ordini è così proposto all’operatore, che può scegliere quali comprendere nell’effettivo Piano di Produzione. L’elenco che ne consegue presenta una serie di parametri, che l’operatore può modificare, e riguardano, principalmente, criteri di priorità che possono influenzare le elaborazioni di schedulazione. Un’interessante funzionalità per generare un Piano di Produzione, è quella che permette di compilare l’elenco degli ordinativi prelevandolo da un Piani di Carico, per rispondere all’esigenza di chi “produce/assembla ciò che consegna”.



Indice Contenuti
PRODOTTI
  • Magazzino
  • Produzione
  • Amministrazione
  • Commerciale Acquisti
  • Commerciale Vendite
  • Controllo


I nostri Video

Guarda tutti i video