GESTIONE DEGLI AGENTI

Il modulo Agenti dell'ERP Trend TNG consente il monitoraggio delle vendite per Agente e il calcolo delle provvigioni.



Introduzione

Gestione degli Agenti non significa solamente calcolare il valore delle provvigioni, ma anche analizzare i risultati per attuare nuove tattiche per incrementare le vendite e creare nuove strategie per stimolare i rappresentanti. Il modulo Agenti prevede, oltre vari metodi di calcolo delle provvigioni, anche diverse procedure per il controllo delle vendite e per la gestione dei Budget.

Gestione Agenti

Il modulo Agenti dell'ERP Trend TNG consente il monitoraggio delle vendite per Agente e il calcolo delle provvigioni. È possibile indicare sull’anagrafica del cliente il relativo Agente, anche se, nei documenti di vendita, è possibile modificarlo a vantaggio di un altro.
La percentuale della provvigione dovuta per la vendita è indicata sulle righe del documento di vendita (a partire dal preventivo fino alla fattura) e l’operatore del reparto commerciale potrebbe modificarla, se il caso lo richiede. Il valore percentuale è proposto sulla riga secondo vari metodi. Quelli tradizionali, ossia il valore è prelevato dall’anagrafica Agente, dall’anagrafica Cliente oppure dall’anagrafica del Prodotto venduto.
Sottoliniamo quelli particolari, che sono una peculiarità di Trend TNG: secondo una tabella Sconto / Provvigioni per Categoria Merceologica associata al Cliente, ossia a seconda del tipo di materiale venduto, a chi lo si è venduto e dello sconto concesso, si ha diritto ad una data percentuale di provvigione; secondo l’utile ottenuto, ovvero in base alla percentuale di utile ottenuta in quella vendita si ha diritto ad una data percentuale di provvigione.

Gestione Direttore Commerciale

Il modulo Agenti consente di gestire la figura del Direttore Commerciale o Capo Area. In base alla provvigione conseguita dall’Agente, è possibile predeterminarne una percentuale per il relativo Capo Area.
Il capo area è associato al Cliente nella sua anagrafica e quindi realizza provvigioni indipendentemente dall’agente che ha compiuto la vendita.

Manutenzione Provvigioni

La procedura di fatturazione esegue il calcolo della provvigione secondo la percentuale conseguita dall’agente, in funzione dei metodi indicati nel paragrafo precedente.
Il valore della provvigione è memorizzato in una tabella, dove sono possibili altre modifiche, questo è importante perché si possono correggere i valori senza dovere ristampare le fatture. La procedura che determina la provvigione, prima di tutto calcola la base imponibile: dall’imponibile fatturato vengono stornati i valori relativi alle spese accessorie e così si ottiene il valore sul quale calcolare l’importo spettante all’agente.
Da quest’archivio prendono corpo successive procedure per il controllo delle vendite e i confronti con il Budget.

Pagamento Provvigioni sul Maturato

Trend TNG ERP permette una doppia gestione per il pagamento delle provvigioni, utilizzabili entrambe secondo l’agente.  Una è il classico rendiconto periodico, dove sono riportati gli importi delle vendite (la base di calcolo senza le spese accessorie) con i riferimenti a clienti e fatture. Per le fatture che rientrano nel periodo, la procedura memorizza il valore degli importi pagati in modo da poter gestire un archivio extracontabile in cui registrare le movimentazioni degli Agenti. Il secondo modo è il pagamento delle provvigioni sugli importi maturati, ossia sono sommati alle provvigioni da pagare solo quegli importi dovuti all’agente per le fatture riscosse. Questa procedura è molto sofisticata, ad esempio tiene conto degli importi al salvo buon fine e dei giorni di rischio: la provvigione non sarà calcolate tra quelle da pagare finché non si è sicuri del buon esito degli incassi.

Budget Agenti

La gestione del Budget per gli Agenti è uno dei moduli dell’area commerciale di Trend ERP. Questo permette di fissare i target di vendita per gli Agenti anche in maniera molto dettagliata, in quanto, è possibile fissare gli obiettivi per zona (le zone sono suddivise in macrozone, zone e sottozone) fino ad arrivare al singolo cliente, in un periodo che può essere ristretto fino al mese. Le procedure di controllo dei Budget sono contenute in un set di stampe che confrontano i risultati ottenuti dall’Agente con il Budget fissato evidenziandone le differenze. I confronti possono essere elaborati anche rispetto agli anni precedenti.



Indice Contenuti
PRODOTTI
  • Magazzino
  • Produzione
  • Amministrazione
  • Commerciale Acquisti
  • Commerciale Vendite
  • Controllo


I nostri Video

Guarda tutti i video