CONTROLLO DELLE FORNITURE

I controlli di qualita' sono necessari per ottenere il continuo miglioramento dei prodotti, dei processi e dei servizi forniti alla clientela.



Introduzione

Il Controlli di Qualità è necessario per ottenere il continuo miglioramento dei prodotti, dei processi e dei servizi forniti alla clientela. Nel contesto della gestione dei magazzini i controlli di qualità si riferiscono principalmente ai materiali che vengono movimentati: caricati, scaricati, prodotti. Trend TNG è dotato di un sistema che propone agli addetti quali controlli effettuare sui materiali in entrata ed in uscita dai depositi, permettendo di specificare eventuali non conformità.

Controllo Quantita'

Le procedure per il controllo dei materiali movimentati in magazzino consentono di verificare le quantità e la qualità dei beni, con l'obiettivo di ridurre le eventuali non conformità che incidono negativamente sui processi interni. Innanzitutto il controllo delle quantità movimentate rispetto ai quantitativi attesi: il classico caso delle quantità in arrivo dai fornitori rispetto all’ordine di acquisto. Trend TNG permette, ad ogni modo, di confrontare il documento di carico/scarico con quello che origina tale movimentazione, con una procedura che, automaticamente, segnala le differenze di quantità, ma anche eventuali articoli movimentati e non previsti. In pratica è scongiurato il pericolo di movimentare articoli erroneamente, tramite segnalazioni a video o sulla “Stampa degli Errori”. Questa procedura può essere attivata anche da lettori di codici a barre; è il caso del controllo delle spedizioni: l’operatore “legge” le etichette dei materiali da spedire, questi sono confrontati con l’ordine di vendita e saranno segnalate le eventuali letture di codici non presenti nell’ordinativo (errori di consegna), e il fatto che ci siano articoli non letti (articoli inevasi).

Controllo Qualita'

Le procedure per il controllo dei materiali movimentati in magazzino consentono di verificare le quantità e la qualità dei beni, dal punto di vista di ridurre le eventuali non conformità che incidono negativamente sui processi interni. Innanzitutto, il controllo di qualità dei materiali, ossia, verificare la corrispondenza dei requisiti tecnici delle merci richieste, rispetto a quelle movimentate. Le procedure per il carico e scarico supportano queste verifiche indicando agli operatori quali articoli controllare e quali controlli eseguire. La procedura riconosce l’articolo da controllare dal fatto che, memorizzato sulla sua anagrafica, ci sia lo schema dei controlli da effettuare. Questi controlli permettono di compiere le verifiche opportune a mantenere un elevato standard qualitativo e, inoltre, a compilare un archivio di non conformità che può essere utilizzato per il miglioramento dei processi.

Gestione Non Conformita'

La Gestione delle Non Conformità permette di catalogare i “difetti” dei processi e dei materiali con l’obiettivo di migliorarli. In pratica, durante le verifiche alla qualità delle merci, è possibile indicare quale mancanza presenta l’articolo. Potrebbe essere la mancanza di un requisito tecnico, la cattiva riuscita di una operazione di produzione, il ritardo nella consegna. L’analisi di questi dati permetterà all’azienda di migliorare i propri processi e servizi: sostituendo materiali inadatti con altri migliori, modificando i procedimenti di produzione, controllare al meglio i fornitori.



Indice Contenuti
PRODOTTI
  • Magazzino
  • Produzione
  • Amministrazione
  • Commerciale Acquisti
  • Commerciale Vendite
  • Controllo


I nostri Video

Guarda tutti i video